Luglio 2020
Dom Lun Mar Mer Gio Ven Sab
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Aggiornamenti normativi

Decreto Semplificazioni/2 - Enti alla prova delle...

Gli enti locali possono gestire sino al 31 luglio 2021 gli appalti di lavori, servizi e forniture con procedure molto semplificate, avendo margine per affidare direttamente sino a 150.000 euro e per derogare a molte norme del codice dei contratti pubblici, quando gli affidamenti servono per far fronte alle conseguenze dell' epidemia causata dal Covid-19. Il Dl che sarà approvato giovedì dal Consiglio dei ministri riconfigura per un ...
Il termine per impugnare l’aggiudicazione non...

Merita di essere segnalata l’odierna Sentenza del Tar Sardegna perché fa il punto sui termini di ricorso avverso l’aggiudicazione, ponendoli in relazione con l’accesso agli atti di gara. E, sebbene per il concreto caso in esame ( aggiudicazione comunicata alla ricorrente in data 3 gennaio 2020 , il 16 gennaio la stessa ritirava tutta la documentazione richiesta dopo accesso agli atti ed il 13 febbraio la notificava il ri...
Stop al Codice Appalti, bastano le regole UE

Secondo la relazione annuale della Banca d' Italia del 29 maggio 2020, il Codice dei contratti pubblici "continua a essere molto complesso e caratterizzato da rilevanti incertezze normative". Il Codice, come noto, fu approvato in fretta e furia pur di evitare all' allora Governo Renzi di incorrere nella procedura di infrazione comunitaria per la scadenza del termine di recepimento delle direttive europee. Oltre al Codice (composto da oltre 220 a...
Bozza del “Decreto Semplificazioni”

Sta circolando sui siti dei maggiori quotidiani on line la Bozza ( o per meglio dire una sintesi) del “Decreto Semplificazioni”. Si allega la bozza ( vedi qui DL semplificazione consolidato spieghe29062020), evidenziando come l’articolo 1 sia dedicato alle procedure di aggiudicazione dei contratti pubblici sotto soglia. Si tratta di  una  norma  transitoria,  con  efficacia  limitata  all...
Aggiudicazione efficace solo dopo che il Rup...

Il responsabile unico del procedimento prima di procedere con l' aggiudicazione efficace deve procedere con la verifica dei requisiti generali e speciali declinati nella legge speciale di gara. Il codice dei contratti, e in specie l' articolo 32, scandisce chiaramente il procedimento amministrativo distinguendo l' approvazione della proposta di aggiudicazione, da cui emerge l' assegnazione non ancora efficace, dall' aggiudicazione efficace che sc...
Divisione in lotti, l'amministrazione può imporre...

Il cosiddetto vincolo di aggiudicazione, e la decisione di limitare l' aggiudicazione di tutti i lotti allo stesso concorrente, costituisce una facoltà discrezionale dell' amministrazione, il cui mancato esercizio non costituisce ex se sintomo di illegittimità. Lo stabilisce il Consiglio di Stato sez. III con la sentenza del 9 giugno 2020 n. 3682 . Il Caso Il caso si riferisce ad una gara di servizi suddivisa in tre lotti da aggiud...
Gare pubbliche e Requisiti di partecipazione:...

Molto spesso le gare pubbliche richiedono dei requisiti di partecipazione ben precisi. Nel caso di affitto di azienda l’affittuario può avvalersi dei requisiti posseduti dall’impresa locatrice se il contratto di affitto abbia durata non inferiore a tre anni. Cosa accade nel caso un concorrente si avvalga del requisito del fatturato specifico ottenuto nel triennio precedente alla pubblicazione del bando ma dopo l'aggiudicazione ...
L’irregolarità contributiva dell’impresa...

La sentenza del Tar Lazio merita di essere segnalata perché si discosta dalla giurisprudenza prevalente secondo cui, in caso di avvalimento, la dichiarazione mendace presentata dall’impresa ausiliaria comporta l’esclusione dalla procedura di gara dell’operatore economico che si è avvalso della sua capacità per integrare i prescritti requisiti di partecipazione. La questione dell’esclusione del concorr...
Mancata aggiudicazione e quantificazione del...

Merita di essere segnalata la Sentenza del Tar Sicilia perché il giudice, pur annullando l’aggiudicazione, ai sensi dell’articolo 122 cod. proc. amm non ha ritenuto conforme all’interesse pubblico alla celere realizzazione dei lavori il subentro della ricorrente nell’esecuzione della parte dell’appalto non ancora eseguita. Per cui i lavori ( si tratta di opere emergenziali di regimentazione delle acque ) cont...
Illeciti professionali gravi non escludono dalle...

L'esclusione per grave illecito professionale per la mancata dichiarazione di una interdittiva della durata minima e risalente a diversi anni addietro, non legittima il provvedimento. E' quanto ha precisato l'Autorità nazionale anticorruzione con la delibera del 9 giugno 2020 n. 464 nella quale affronta il tema delle dichiarazioni rilevanti ai fini dell'illecito professionale, ai fini dell'esclusione dalla gara.  Era accaduto che un'...
TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

Comune di Sora

Corso Volsci, 111 Sora (FR)
Tel. 0776/8281 - Email: llpp@comune.sora.fr.it - PEC: comunesora@pec.it